• U-earth Biotech

Indicazioni sull'uso delle mascherine nei vari paesi del mondo




Proteggersi con una mascherina è diventata di fatto una abitudine, durante la pandemia. Al di là delle scelte personali - molti continueranno ad indossarla, soprattutto nei luoghi affollati, per proteggersi anche dai normali virus influenzali - quali sono, al momento, le linee guida, in Italia e nel resto del mondo? Abbiamo fatto alcune ricerche e i risultati sono estremamente interessanti.


Ecco quanto emerge da una ricognizione su198 paesi o territori:

  • 175 paesi o territori raccomandano l'uso della mascherina;

  • 23 paesi o territori non raccomandano l'uso della mascherina;

  • 6 paesi o territori raccomandano l'uso delle mascherine a tutti e in ogni luogo;

  • 139 paesi o territori hanno l'obbligo di indossare la mascherina (almeno sul lavoro) o durante alcune attività;

  • 92 paesi o territori hanno l'obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici;


Secondo le linee guida ufficiali dell'Organizzazione Mondiale della Salute (OMS) si raccomanda l'uso della mascherina a tutti, anche a chi ha terminato il ciclo vaccinale, per via dell'alta contagiosità della variante delta.


La maggior parte dei paesi raccomanda l'uso delle mascherine in pubblico


È chiaro che il Covid-19 circola ancora, nonostante il vaccino.

Le raccomandazioni sulle mascherine continuano a cambiare giornalmente, con l'evolversi della situazione dei contagi, ma quasi il 50% dei paesi o territori continuano ad raccomandare l'uso delle mascherine nei luoghi pubblici.

I paesi o territori che raccomandano l'uso delle mascherine ma che non dispongono l'obbligo di indossarle in ogni spazio pubblico consigliano comunque di indossarle negli spazi chiusi o sui mezzi pubblici.




I Paesi che non raccomandano la mascherina


La Svezia e l'Australia sono tra i paesi che non raccomandano l'uso della mascherina anche se in alcune zone del territorio australiano è ancora obbligatorio. Molti dei paesi in cui non vige un obbligo esplicito sono spesso in zone di guerra come Palestina, Siria, Yemen, Afghanistan, Somalia e Sudan, oppure nazioni isolate come Tavalu, Nauru, Comoros e le isole Marshall.



Regole sulle mascherine in Usa e Asia


Negli Stati Uniti le regole sulle mascherine variano da stato a stato, alcuni insistono sull'utilizzo dei dispositivi almeno sul lavoro, altri le raccomandano solo in alcune aree. 39 stati insistono sull'uso delle mascherine nell'intero territorio e 10 stati limitare le regole ad alcune aree e soltanto in Sud Dakota non c'è alcun obbligo ad indossarle.


Storicamente i paesi asiatici sono molto più inclini ed abituati ad utilizzare le mascherine, sia come gesto di rispetto per gli altri quando non ci si sente bene sia come protezione dall'inquinamento dell'aria. I 6 paesi o territori dove vige l'obbligo di indossare le mascherine per tutti e in ogni spazio pubblico sono tutti in Asia e sono: Malesia, India, Cina, Giappone, Sud Korea e Hong Kong.



Perché le maschere facciali continueranno ad essere utilizzate


Nel momento in cui scriviamo questo articolo, nella maggior parte dei paesi Europei è raccomandato l'uso di mascherine, con rare eccezioni come la Bielorussia e la Svezia.


In Italia, dal 28 giugno 2021 si possono non indossare all'aperto. Resta l’obbligo di indossare protezioni in alcune situazioni, dai mezzi di trasporto ai posti al chiuso.


Nonostante alcuni giornali dichiarino che possiamo "tornare presto alla normalità", è chiaro che le prescrizioni per le mascherine, un pò in tutto il mondo, saranno ancora in vigore ancora per un po':

  • nonostante le campagne vaccinali, molti paesi devono ancora a vaccinare la maggior parte della loro popolazione, mentre in alcuni paesi c'è ancora una diffusa riluttanza a ricevere un vaccino;

  • le varianti di Covid-19 continueranno a diffondersi per un po' di tempo, rendendo ancora più probabile che le regole sulle maschere restino in vigore.

  • al di là delle prescrizioni e del Covid-19, indossare una mascherina è un buon modo per proteggersi da altri virus e agenti inquinanti.


U-Mask è una mascherina che combina design e performance; è a basso impatto sull'ambiente, sia per come è prodotta, sia perché è riutilizzabile tante volte; è disponibile in tanti colori, per questo è diventata un accessorio moda. Vai allo store.